dichiarazione dei salari 2021

dichiarazione dei salari 2021

Siete pregati di tener conto delle novità seguenti nella dichiarazione dei salari:

Ulteriori pagamenti di salari

Gli ulteriori pagamenti di salari devono nuovamente essere calcolati con il tasso di contributo dell'anno d'attività, nella misura in cui il contratto di lavoro non esista più al momento del pagamento. Per un tale ulteriore pagamento, deve essere eseguita una correzione di salario per l'anno d'attività in questione.

Esempio: voi pagate in primavera 2021 delle ore supplementari a una persona che ha lasciato la vostra impresa alla fine del 2020. Per questo ulteriore pagamento di salario, bisogna nuovamente applicare i tassi di contributo AVS 2020. 

Ripartizione delle somme salariali negative

Se delle prestazioni assicurative come delle indennità giornaliere in caso di malattia o d'infortuni non sono versate che nell'anno seguente, esse devono essere contabilizzate nel periodo appropriato. Tali pagamenti devono pertanto essere attribuiti all'anno al quale le prestazioni assicurative si riferiscono.

Se voi segnalate delle somme salariali negative, riceverete una lettera da parte nostra. Noi vi domanderemo di ripartire le prestazioni assicurative sugli anni d'attività corrispondenti. Dopo che voi ci avrete comunicato questa ripartizione, attribuiremo i salari agli anni corrispondenti e vi invieremo un supplemento al conteggio annuale.

Vi trovate qui: