Pensionamento

Pensionamento

In Svizzera, gli uomini raggiungono il pensionamento a 65 anni e le donne a 64 anni (= età di pensionamento regolamentare). È possibile andare in pensione fino a due anni prima o fino a cinque anni dopo.

  • Rendita di vecchiaia

    Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l'età di pensionamento regolamentare. Il diritto alla rendita sussiste dal primo giorno del mese dopo il raggiungimento dell'età di pensionamento regolamentare.

    Il versamento della rendita di vecchiaia viene effettuato il 2° giorno lavorativo del rispettivo mese.

  • Importo della rendita di vecchiaia

    La cassa di compensazione calcola l'importo vincolante della rendita di vecchiaia, poco prima del pagamento della prima rendita. Questo perché solo allora la cassa conosce i fattori personali determinanti:

    • anni di contribuzione computabili
    • reddito medio da attività lucrativa
    • accrediti acquisiti per compiti educativi e assistenziali

    Gli assicurati alla Cassa di compensazione possono richiedere un calcolo di una rendita futura. Questo calcolo riguarda esclusivamente il 1 ° pilastro (AVS/AI) e si basa sui propri dati.

    Dopo il pensionamento, la rendita viene versata ogni mese su un conto bancario o postale. Le rendite vengono adattate all'evoluzione dei salari e dei prezzi.

    Anni di contribuzione
    Chi dal primo gennaio che segue il 20° compleanno fino all'età pensionabile regolamentare abbia pagato senza lacune i contributi, riscuote la rendita completa. Ogni anno contributivo mancante ha come conseguenza una riduzione della rendita di almeno 1/44.

    Limitazione delle rendite di una coppia
    La somma di entrambe le rendite singole di una coppia non può superare il 150 % della rendita massima. La cassa di compensazione riduce adeguatamente entrambe le rendite singole.

    Troverete ulteriori informazioni sulle prestazioni dell'AVS sul Foglio d'istruzioni 3.01 del Centro informazioni della Confederazione.

  • Senza annuncio alcuna rendita

    Per la rendita di vecchiaia bisogna in ogni caso annunciarsi. Si raccomanda di annunciarsi da cinque a sei mesi prima del pensionamento presso la nostra cassa di compensazione tramite il modulo Richiesta di una rendita di vecchiaia.

  • Pensionamento anticipato / rinvio del pensionamento

    Contributi all'AVS in caso di pensionamento anticipato
    Se una persona va anticipatamente in pensione, i contributi AVS sono dovuti fino all'età pensionabile regolamentare. I pensionati in anticipo pagano i loro contributi come persone che non svolgono un'attività lucrativa in base al loro patrimonio e al reddito della rendita. Non dovete pagare contributi propri se il vostro coniuge svolge un'attività lucrativa (cioè lavora almeno il 50% del tempo per almeno 9 mesi all'anno) e paga contributi di almeno CHF 1'006.00 all'anno. Questo vale anche quando il partner è già in età di pensionamento.

    Contributi all'AVS in caso di rinvio del pensionamento
    È possibile di continuare a lavorare oltre l'età di pensionamento. L'obbligo di pagamento dei contributi sussiste fino a quando la persona svolge un'attività lavorativa. Per le pensionate e per i pensionati c'è tuttavia un importo esente da contributo: dovrete pagare i contributi solo sulla parte del salario lordo che supera l'importo esente di contributo di CHF 1'400.00. Sulla parte di salario che supera l'importo esente di contributo i dipendenti e i datori di lavoro pagano i contributi all'AVS, all'AI alla IPG e alla cassa assegni familiari. Viene a mancare il contributo all'assicurazione contro la disoccupazione.

Foglio d'istruzioni

Rendite di vecchiaia e d'indennità di grandi invalidi 
Foglio d'istruzioni 3.01
Età di pensionamento flessibile 
Foglio d'istruzioni 3.04
Calcolo anticipato della rendita
Foglio d'istruzioni 3.06

Contatto

La vostra interlocutrice 
B. Ogi: 031 340 60 32

Stima della rendita

A quanto ammonterà circa la sua rendita di vecchiaia?
Sulla stima della rendita

Vi trovate qui: